Gli intestatari delle schede di famiglia nonchè ciascun componente maggiorenne della famiglia stessa ed i capi convivenza hanno l'obbligo di dichiarare all'Ufficio anagrafe i seguenti fatti:

1) Trasferimento di residenza da altro Comune o dall'Estero, ovvero trasferimento all'Estero per emigrazione definitiva.

2) Costituzione di una nuova famiglia o di nuova convivenza (Case di cura  Istituti..), ovvero mutamenti intervenuti nella composizione della famiglia o della convivenza.

3) Cambiamento di abitazione.

4) Cambiamento dell'intestatario della scheda di famiglia o del responsabile della convivenza.


Le dichiarazioni debbono essere effettuate entro venti giorni dal verificarsi dell'evento. Chiunque contravviene alle disposizioni di cui sopra è punito con l'ammenda, salvo l'applicazione di ulteriori provvedimenti penali qualora il fatto costituisca reato più grave.