Comune

StemmaTutte le informazioni sull'Ente, Organi Istituzionali, procedimenti amministrativi, Struttura Organizzativa, Albo Pretorio, avvisi, bandi e concorsi.

Entra...

Servizi

Great Docs and SupportServizi al Cittadino e alle Imprese, downloads, moduli, mappe, SUAP, ecc.             

Entra...

Arte Cultura e Turismo

Native RTL SupportInfo su Museo, Pinacoteca, Biblioteca, Eventi, Spettacoli ed ogni altro aspetto culturale e turistico della nostra Città.

Entra...

Tel. 08648242214 - Sig.ra Maria Santucci

Email:   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orario di apertura

Lun-Mer-Ven 8.00-13.00 e 15.30-17.30

Mar-Gio 8.00-13.00 e 15.00-19.00

Chiusura sabato domenica e festività

 

La Biblioteca Comunale di Castel di Sangro è intitolata all'illustre studioso locale Vincenzo Balzano. E' situata al 2° piano dell'edificio comunale, con entrata da Piazza Plebiscito 16, fornita di ascensore.

Questa Biblioteca fu istituita nel 1956 dall'Amministrazione comunale che continuò, potenziandolo, il dialogo educativo-culturale iniziato dalla precedente Biblioteca Popolare CEP (Centro Educazione Permanente), estendendolo a tutta la popolazione cittadina, coinvolgendola in attività socio-culturali, miranti alla conoscenza e valorizzazione del proprio territorio. Fu intitolata all'illustre magistrato ed archeologo Vincenzo Balzano poiché si arricchì, fin dallinizio, del lascito del suo fondo librario, di notevole interesse .
Il primo regolamento della Biblioteca venne approvato con delibera di Consiglio Comunale n. 44 del 29/12/1955 modificato nel 1956 e successivamente nel 1961, fino all'ultima modifica avvenuta nel 1971.
 
 
REGOLAMENTO PER L'UTENZA
 
  • Possono essere ammessi alla Biblioteca tutti gli utenti che abbiano compiuto il 15° anno di età ed i ragazzi per i quali vi è un'apposita sezione.
  • Per essere ammessi al prestito occorre iscriversi annualmente, presentando un documento di riconoscimento, per i minori occorre specificare la classe frequentata, il nome dei genitori ed il recapito telefonico.
  • Gli utenti hanno accesso alle opere poste negli scaffali aperti, consultandole da soli o avvalendosi dell'assistenza degli addetti al servizio di biblioteca. Una volta consultate, le opere vanno lasciate sui tavoli per evitare di rimetterle fuori posto.
  • Le opere rare e di pregio formano una sezione a parte, per la loro consultazione occorre produrre apposita richiesta.
  • La durata del prestito è di giorni 30 rinnovabili. Non possono essere prestate più di due opere e 4 volumi alla volta. Le opere prestate vanno restituite direttamente al personale addetto alla Biblioteca.
  • E' fatto divieto di sottolineare i testi, macchiare e renderli illeggibili come pure cedere ad altri il libro avuto in prestito.
  • Chi smarrisce un libro avuto in prestito per negligenza e scarso rispetto della cosa pubblica, è invitato a risarcire il costo venale del volume o a fornirne una copia nuova, pena l'esclusione da prestito.
 
 
I SERVIZI OFFERTI ALL'UTENZA
 
  • Consultazione e lettura in sala dei testi
  • Lettura quotidiani, riviste (settimanali, quindicinali, mensili,bimestrali)
  • Informazioni sulle attività della biblioteca e del Comune
  • Restituzione libri avuti in prestito
  • Ricerche scolastiche
  • Libri storici, rari e di pregio, pergamene, manoscritti, onciario, foto
  • Opere in prestito a domicilio
  • Opere per la consultazione
  • Consultazione archivio
  • Ricerche genealogiche
  • Consultazione di leggi
  • Informazioni bibliografiche
  • Partecipazione ad attività socio culturali, convegni, presentazione libri, concerti, saggi musicali, organizzazione mostre
  • Fotocopie di testi
  • Scacchi
  • Visite guidate alla Biblioteca, al Museo ed alla Pinacoteca.
  • Internet
  • Consulenza e assistenza tecnico-bibliografica per tesi di laurea e pubblicazioni varie.

comune.casteldisangro.aq@pec.comnet-ra.it

Vai all'inizio della pagina